Sostienici

Dispersione scolastica? Tu puoi fare la differenza!

Sostieni NONUNODIMENO con una donazione sul fondo dedicato della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca. 

Perché donare attraverso una Fondazione di comunità?

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

“Una comunità che si prende cura dei propri figli”: il claim del progetto ne sintetizza la mission nella sua dimensione più estesa a mission della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca.

Nello specifico NONUNODIMENO è un progetto di prevenzione alla dispersione scolastica, un fenomeno che proprio nella nostra provincia ha assunto proporzioni tra le più rilevanti e preoccupanti a livello nazionale. A fronte di ciò, nel 2014 la Fondazione ha dato il via a un processo di cooperazione, confronto e sviluppo che ha dato corpo a NONUNODIMENO come è oggi. 

Perché donare attraverso un fondo?

DONARE È SEMPLICE DONARE È ECONOMICO ED EFFICACE DONARE È SICURO

DONARE È SEMPLICE

  • la creazione del tuo Fondo può avvenire per semplice scrittura privata, atto pubblico o testamento;
  • non occorre costituire o gestire organi, né è necessario predisporre statuti;
  • la gestione amministrativa è totalmente in capo alla Fondazione;
  • tutte le incombenze collegate alle erogazioni sono a carico della Fondazione, salvo quelle che il donatore vuole fare in prima persona;
  • con un’unica donazione puoi finanziare una pluralità di soggetti, con una notevole semplificazione nella propria dichiarazione dei redditi. 

DONARE È ECONOMICO ED EFFICACE

  • le donazioni godono dei maggiori benefici fiscali attualmente vigenti;
  • attraverso l’intermediazione della Fondazione, anche le donazioni fatte per progetti di utilità sociale, realizzati da enti non profit, che non sono onlus, sono deducibili;
  • è possibile dissociare il momento della donazione e del conseguente beneficio fiscale, da quello in cui vengono finanziati i progetti di utilità sociale;
  • il donatore può usufruire delle economie di scala nella gestione patrimoniale;
  • la Fondazione facilita le relazioni con altri donatori per aiutare a realizzare progetti rilevanti;
  • la Fondazione mette a disposizione la propria conoscenza delle non profit, così come dei bisogni e delle potenzialità del territorio, per aiutare il donatore ad individuare le erogazioni che meglio rispondono alle sue esigenze;
  • i costi sono particolarmente contenuti e definiti a priori; essi sono lo 0,5% annuale del valore del patrimonio del Fondo e lo 0,5% delle donazioni non destinate a patrimonio.

DONARE È SICURO

  • attraverso l’istituto della donazione modale, il donatore può costringere la Fondazione a rispettare i vincoli stabiliti;
  • la Fondazione è un ente che durerà per sempre grazie alla modalità con cui nomina gli organi che l’amministrano e la controllano, e non ha alcun rischio imprenditoriale;
  • il Consiglio di Amministrazione garantisce il rispetto della volontà del donatore;
  • grazie ad un sistema contabile appositamente sviluppato è garantita una completa tracciabilità di ogni operazione riguardante il Fondo;
  • tutte le informazioni del Fondo, che il donatore non considera riservate, sono pubblicate sul sito della Fondazione, così che vi possa essere un completo controllo sociale;
  • la Fondazione raccoglie la rendicontazione delle iniziative sostenute dal Fondo e verifica che le risorse siano state utilizzate esclusivamente per ciò che aveva stabilito il donatore;
  • il donatore è protetto dallo schermo della Fondazione nei confronti di qualsiasi contestazione che il fisco dovesse sollevare circa l’utilizzo delle somme donate.